Radunovic nel post gara: "Era una gara difficilissima. Cragno? Sta per diventare papà, non vediamo l'ora di ritrovarlo"

Radunovic nel post gara: "Era una gara difficilissima. Cragno? Sta per diventare papà, non vediamo l'ora di ritrovarlo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 1 dicembre 2021, 00:04Interviste
di Maria Laura Scifo

Al termine dell'incontro tra Hellas Verona e Cagliari, Boris Radunovic è intervenuto in sala stampa per parlare della gara. Queste le sue parole riportate sui canali ufficiali del Cagliari: "Era una gara difficilissima, l'Hellas è una squadra che ha grande capacità offensiva e ritmo, hanno prodotto diverse opportunità ma sono felice sia per non avere preso gol che per essere stato pronto nelle varie occasioni, ma soprattutto perché la squadra si è espressa con personalità e voglia di non arretrare mai di un centimetro nella lotta. Cragno? Alessio sta per diventare papà. Non vediamo l'ora di ritrovarlo al nostro fianco per lottare insieme. Dobbiamo continuare su questa strada, prendere le note liete odierne e lavorare per crescere e arrivare a vincerle, queste partite. Fare punti, anche uno alla volta, è sicuramente utile per il nostro cammino e il progetto di risalita. È chiaro che sia meglio vincere, dobbiamo puntare a quello, ma intanto allunghiamo la striscia positiva e non subiamo reti, che è un punto di partenza significativo. Siamo stati compatti, vogliosi, la nostra forza deve essere questo spirito".