Nainggolan: "Europa? Perché no?! Se Giulini chiama, io ci sto"

27.06.2020 22:45 di Vittorio Arba   Vedi letture
Nainggolan: "Europa? Perché no?! Se Giulini chiama, io ci sto"

Tra i grandi protagonisti della vittoria del Cagliari sul Torino, c'è Radja Nainggolan, che commenta così il successo rossoblu: "Io mi metto sempre a disposizione, così come i compagni fanno con me. Due giorni fa mi sono messo da solo in gruppo perché mi sentivo pronto. Un po’ mi gestisco, un po’ do. È bello giocare con questo gruppo".

Sull'impatto di Zenga sulla squadra: "Il mister è arrivato sapendo che io avevo qualche difficoltà. Mi è piaciuto come gestisce il gruppo, sta portando le sue idee pur non avendo troppo tempo per provare. L’importante è aver fatto qualcosa in questo periodo: perché non credere in un’altra striscia in queste partite che mancano?"

Si può tornare a sognare l'Europa: Europa? Prima ci pensavo, ora un po’ meno. Ma sognare, perché no".

Infine, il suo pensiero su un possibile futuro ancora in rossoblu: "Futuro? Non so niente, non ho sentito nessuno. Io sono sereno. Finisco quest’anno, poi vedremo. Se il presidente avrà voglia di fare uno sforzo, io ci sto”.