CR7-CAGLIARI 2-0: ROSSOBLU K.O. IN QUEL DI TORINO

21.11.2020 22:47 di Vittorio Arba   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
CR7-CAGLIARI 2-0: ROSSOBLU K.O. IN QUEL DI TORINO

Sconfitta per i rossoblu nel match valido per l'ottava giornata di Serie A: una doppietta di Cristiano Ronaldo, stende il Cagliari all'Allianz Stadium di Torino.

Di Francesco deve sopperire alle assenze di Godin e Nandez, lo fa rispolverando Klavan e Pisacane e di conseguenza la difesa a 3, con Zappa e Tripaldelli più avanzati. Ounas parte dal 1' a scapito di Sottil.

Rossoblu che sembrano tenere bene il campo, provando a creare gioco e ad arginare le sortite bianconere.

All'11'Bernardeschi porta avanti i bianconeri, ma la rete viene annullata dal VAR per offside di Morata.

Al 16' buona sortita offensiva da parte dei rossoblu, con Joao Pedro chiuso dalla retroguardia bianconera. I rossoblu abbassano il baricentro, la Juve prende il sopravvento. Al 25' strepitosa chiusa di Walukiewicz, che stoppa Ronaldo, tutto solo davanti a Cragno.

Sul finire del primo tempo, la Juventus piazza un "uno-due" micidiale con Ronaldo, che prima al 38' e poi al 42' buca Cragno, portando i bianconeri sul 2-0 all'intervallo.

All'intervallo Di Francesco getta nella mischia Sottil, in favore di Tripaldelli, con Zappa che arretra nei 4 di difesa.

La musica non cambia, con la Juve pericolosa prima al 53' con la zuccata di Demiral, che si stampa sulla traversa, poi al 56', quando Cragno salva su Bernardeschi, ben servito da Kulusevski.

Rossoblu che accorciano al 69' con Klavan, ma la rete viene annullata dal VAR e si resta sul 2-0 in favore della Juve. Poco dopo, doppio cambio da parte di Di Francesco: out Marin e lo stesso Klavan, dentro Caligara e Carboni.

La musica non cambia, nemmeno gli ingressi di Pavoletti e Ounas servono ad accorciare lo score, che dopo il 90' recita: Juventus-Cagliari 2-0.

Sconfitta da dimenticare in fretta e furia, visto il doppio impegno di settimana prossima: mercoledì tocca al Verona per i sedicesimi di Coppa Italia, mentre domenica i rossoblu faranno visita al sorprendente Spezia. Un doppio appuntamento da non fallire assolutamente.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Cuadrado, Demiral, De Ligt, Danilo (85' Alex Sandro); Bernardeschi, Arthur (85' Bentancur), Rabiot (69' McKennie), Kulusevski (85' Chiesa); Ronaldo, Morata (69' Dybala). A disposizione: Dragusin, Frabotta, Pinsoglio, Portanova, Szczesny, Vrioni. Allenatore: Pirlo.

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Pisacane, Walukiewicz, Klavan (70' Carboni), Tripaldelli (46' Sottil); Marin (71' Caligara), Rog; Ounas (81' Oliva), Joao Pedro, Zappa; Simeone (81' Pavoletti). A disposizione: Aresti, Cerri, Pereiro, Tramoni, Vicario. Allenatore: Di Francesco.

ARBITRO: Maresca di Napoli

MARCATORI: 38' e 43' Ronaldo (J)

NOTE: Ammoniti Rabiot, Danilo, Arthur (J); Tripaldelli, Sottil (C). Recupero: 1' e 4'