Quella volta andò così - Spadino uomo partita

Tiddia vittorioso da giocatore poi da allenatore
11.09.2016 09:11 di Federico Ventagliò   Vedi letture
Quella volta andò così - Spadino uomo partita

Quattordici erano gli anni che il Cagliari non violava il «Dall'Ara»; in quel precedente i tecnici Perani e Tiddia erano diretti avversari nel rettangolo verde e una maiuscola prestazione dell'allora terzino di Sarroch contribuì al successo per tre a uno dell' «undici» di Silvestri. Questa affermazione in Emilia catapulta il neopromosso Cagliari al secondo posto con undici punti, a una sola vittoria dalla capolista Inter, appaiato al Milan e davanti alla Juventus. Capitan Brugnera a trentatrè anni consuma la sua pesonale rivincita ai danni dei felsinei, che troppo frettolosamente lo avevano liquidato dopo averlo tenuto in prova. Da segnalare la presenza nei padroni di casa di Franco Colomba, che nel '94 guiderà l'Olbia un onorevole quarto posto in C2 e per otto partite ha allenato il Cagliari a metà anni Duemila. La partita sembra inizialmente prendere una piega indesiderata, a causa dell'infortunio occorso a Bellini all'ottavo minuto, ma questi è stato adeguatamente rimpiazzato da Gattelli, mentre Roffi agisce nelle vesti dell'infortunato Longobucco.

L'azione decisiva è avviata da Gattelli che avanza palla al piede a ridosso della trequarti, elude il pressing di due avversari e rasoterra cede a Osellame il quale-arrivato alla linea di fondo- indirizza verso il centro; lo stopper Albinelli tenta di prima il disimpegno aereo con un tuffo basso ma la traiettoria favorisce «Spadino» appostato sottoporta che da un metro deposita a portiere battuto.

TABELLINO

Bologna: Zinetti Sali Albinelli Bachlechner Spinozzi Paris Mastelli (65' Martini) Mastropasqua Savoldi Dessena Colomba. Allenatore: Perani.

Cagliari: Corti Lamagni Roffi Casagrande Ciampoli Brugnera Osellame Bellini (10' Gattelli) Selvaggi Marchetti Piras. Allenatore: Tiddia.

Rete: 25' Selvaggi
Arbitro: Lops di Torino.
Angoli: 6-3 per il Bologna.

https://www.youtube.com/watch?v=jpLZWjOY1Vo