Chievo-Cagliari, le pagelle: Cerri bomber di Coppa, Faragò assist-man

05.12.2018 22:35 di Vittorio Arba  articolo letto 1875 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Chievo-Cagliari, le pagelle: Cerri bomber di Coppa, Faragò assist-man

Rafael 6.5 Ordinaria amministrazione tranne in due occasioni, entrambe nel finale dei due tempi: prima sventa il diagonale di Stepinski, mentre nel momento clou del match nega i supplementari all'incornata di Depaoli, dimostrandosi reattivo.

Andreolli 5.5 E' arrugginito e si vede, si dimostra indietro a livello fisico e mentale rispetto ai compagni. Il gol firmato Leris è la perfetta dimostrazione di questa tesi, visto che il centrale ex Inter appare in ritardo insieme a Pajac.

Romagna 6 Dopo l'incidente" di inizio gara, rientra mentalmente in partita, non soffrendo più di tanto le iniziative dei vari Stepinski e Djorjdjevic (invisibile quest'ultimo).

Pisacane 6.5 Lo "scugnizzo" ci mette sempre anima e cuore, coronando la propria prestazione con il gol vittoria. Menzione d'onore per la dedica al "Pata" Castro, probabilmente non compresa dal pubblico del "Bentegodi", che lo fischia sonoramente. (Dall'85' Srna sv)

Pajac 6.5 L'avvio è di quelli problematici, visto che appare in ritardo in occasione del pari clivense. Dimostra di essere tutto fuorchè un giocatore difensivo, spinge costantemente e conclude egregiamente su punizione. Da rivedere in fase difensiva. (Dal 78' Padoin sv)

Faragò 7 "Man of the Match" al pari di Cerri. Doppio assist per l'esterno rossoblu, che corona una grande prestazione fatta di corsa, inserimenti e spinta sull'out di sinistra con i due assist vincenti per Cerri e Pisacane. Dimostra di meritare una chance da titolare.

Cigarini 6 Senza infamia e senza lode, rischia qualcosa nella ripresa, quando perde un pallone che potrebbe costare caro ai rossoblu.

Dessena 6 Buona prestazione in fase di contenimento, va a segno nella prima frazione ma è in palese posizione di offside.

Barella 6.5 La solita prestazione fatta di inserimenti e ripartenze palla al piede, uniti ai tanti palloni recuperati. Peccato per la squalifica che lo costringerà a saltare la Roma.

Farias 5.5 Prova subito a rendersi pericoloso con un innocuo tentativo di punta, respinto senza problemi dal portiere ospite, che lo neutralizza anche in avvio di ripresa. Non incide come dovrebbe e viene sostituito. (Dal 66' Joao Pedro 6 Meglio rispetto al connazionale, offre qualche spunto in più).

Cerri 7 Sblocca subito il match con una rete da attaccante consumato. Lotta, sbraita, fa a sportellate e fa salire la squadra. E' questo il Cerri che vorremmo sempre vedere, che lancia un messaggio chiarissimo a Maran.