Frosinone-Cagliari, le pagelle: Cragno salva ancora una volta i suoi, bentornato Farias!

02.12.2018 17:00 di Vittorio Arba  articolo letto 2024 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Frosinone-Cagliari, le pagelle: Cragno salva ancora una volta i suoi, bentornato Farias!

Cragno 7 Sempre più certezza per i rossoblu, nella bruttissima prima frazione dei sardi tiene a galla i compagni con 3 ottimi interventi, stoppando sul nascere le velleità di marcatura dei vari Ciofani e Beghetto. Forse poteva fare qualcosina in più sulla marcatura di Cassata.

Srna 6 Una prestazione sufficiente, niente di più e niente di meno. In calo rispetto all'avvio sfavillante di stagione, ma tutto sommato non demerita. Stabile.

Ceppitelli 5.5 Soffre la verve degli attaccanti avversari, su tutti Ciofani. Nella ripresa sale d'intensità e concede meno agli attaccanti di Longo.

Klavan 5.5 Torna titolare dopo diverse settimane, in cui era stato out a causa dei problemi fisici che lo affligono fin dai tempi di Liverpool. Lento e macchinoso, prova a far valere la propria esperienza, di sicuro abbiamo visto prestazioni migliori da parte sua.

Padoin 6 Il talismano si piazza sull'out di sinistra, in posizione di esterno basso ed esegue alla lettera i dettami del mister. Spinge quando possibile, anche se il suo è più un compito di copertura, svolto discretamente.

Barella 5 Giornata no per il gioiellino cagliaritano, prova qualche spunto grazie alle sue solite percussioni centrali ed a ravvivare la manovra, ma senza successo. Macchia la propria prestazione con l'espulsione nel finale, che per quanto sia stata molto generosa, ha costretto i compagni a soffrire ulteriormente nei minuti finali.

Bradaric 5.5 Prova come suo solito a smistare palloni interessanti per i compagni, fa legna a centrocampo, ma la prestazione non è delle migliori. Sostituito a 30' dalla fine. (Dal 61' Faragò 6 Maran lo schiera nel rush finale per provare a spingere negli ultimi minuti, Pancrazio spinge e prova a ravvivare l'offensiva rossoblu. Obiettivo centrato).

Ionita 6 Lotta a centrocampo e si inserisce spesso e volentieri in avanti, risultando tra i migliori. Peccato per quell'occasione mancata nella ripresa in coabitazione con Pavoletti. In netta ripresa. (Dall'81' Dessena sv Il capitano entra nel finale per difendere il pari).

Joao Pedro 6 Svaria su tutto il fronte d'attacco, prova ad inventare qualche giocata e va vicinissimo al gol, sciupando una ghiotta occasione in avvio di ripresa.

Sau 5.5 Torna titolare a sorpresa, complice lo stop di Castro, ma la situazione rispetto ad un mese orsono non è cambiata: è sempre il lontano parente del Pattolino visto fino a due stagioni fa. (Dal 62' Farias 7 Entra e finalmente risulta decisivo, regalando il pari ai suoi e tanta verve là davanti. Ritrovato).

Pavoletti 5.5 Fa a sportellate con la retroguardia avversaria, ma non riesce a trovare lo spunto giusto. Cincischia insieme a Ionita nell'area avversaria nel momento clou.