Torino-Cagliari, le pagelle: si salvano Barella e Romagna

 di Federico Paparusso  articolo letto 1850 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Torino-Cagliari, le pagelle: si salvano Barella e Romagna

Rafael 6 Incolpevole sul primo gol, nel secondo sfortunato quando devia il cross sulla traversa fornendo ad Obi l'involontario assist per Obi. Bravo nelle conclusioni da fuori e quando viene chiamato in causa.

Romagna 6 Nonostante la giovane età dimostra di avere tanta personalità, non temendo un cliente ostile come Belotti. Uno degli ultimi a mollare. Il ragazzo si farà.

Andreolli 5 Bene per un tempo, nella ripresa aumentato i ritmi di gioca e va in difficoltà. Non può mancare l'impegno, combatte e resta in campo nonostante un dente spezzato. 

Capuano 4,5 Non è in giornata e si vede. Si lascia scappare Iago Falque in occasione del momentaneo pareggio. Sempre in affanno, soffre tantissimo gli inserimenti di Obi. L'unica nota positiva della serata è il colpo di testa con cui sfiora la rete. 

Faragò 5.5 L'inizio è promettente, similare alla partita col Benevento. Ma è un fuoco di paglia. Col passare dei minuti Ansaldi diventa una continua spina nel fianco che gli crea non pochi problemi. 

Cigarini 5 Si vede solo con qualche verticalizzazione e un paio di interventi con cui sdradica il pallone. Calcia male due punizioni da ottima posizione, entrambe sulla barriera. Da lui ci si aspetta ben altro.

Barella 6,5 Il migliore del Cagliari. E ormai non è più una sorpresa. Lotta e aggredisce chiunque abbia il pallone. Perfetto il tempismo con il quale si inserisce dentro l'area battendo Sirigu con un tiro in diagonale per la rete del vantaggio provvisorio. 

Joao Pedro 5 Si sa che da mezz'ala non rende e infatti anche stasera il copione è lo stesso. Praticamente assente, si vede solo per i troppi falli commessi. Un po' nervoso rispetto al solito, rischia di farsi cacciare dall'arbitro. E pensare che qualche metro più avanti sarebbe devastante.

Padoin 5 Rispetto a mercoledì sembra un altro. Soffre le sortite offensive degli avversari, non riuscendo mai a proporre qualche cross all'altezza per i compagni di squadra. 

Farias 5 Anche oggi sbaglia troppo negli ultimi metri. Troppo impreciso e confuso. Ha sui piedi due buone ripartenze ma le spreca perdendo il tempo all'ingresso in area. 

Pavoletti 5.5 Fa a sportellate con tutti, cercando di far salire la squadra ma i compagni non sempre lo seguono. Inoltre viene servito poco o nulla. Si mette in mostra soltanto con un colpo di testa centrale, facilmente parato da Sirigu. Eppure non manca l'impegno. Da apprezzare quando per ben due volte recupera il pallone in difesa. 

Sau S.V.

Miangue S.V.

Giannetti S.V.