Cagliari, il solo Dossena non basta: con l'addio di "Walu", l'arrivo di un centrale è vitale

Cagliari, il solo Dossena non basta: con l'addio di "Walu", l'arrivo di un centrale è vitaleTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Di Leonardo
mercoledì 31 agosto 2022, 22:00Approfondimenti
di Vittorio Arba

Il quesito si era posto già qualche settimana fa: con l'addio di Boccia direzione Turris, con le condizioni fisiche non perfette di Walukiewicz, con Obert dirottato a sinistra e con Palomba a fare la spola tra prima squadra e Primavera, l'arrivo del solo Dossena non basta. La situazione, a meno di 24 ore dal termine del mercato è la medesima, se non ancora più aperta: Walukiewicz diretto verso l'Empoli, Palomba che fa la sposa tra Primavera e prima squadra e Dossena ancora prima alternativa del duo Altare-Goldaniga. Quantomeno, nelle rotazioni di Liverani, Obert dovrebbe riprendere a fare il centrale, grazie al ritorno di Barreca sulla corsia mancina. Ma tutto ciò non basta: il Cagliari ha bisogno se non di due, almeno di un altro centrale di livello per affrontare il campionato cadetto. I nomi, a meno di colpi di scena finali, sono due: il giovane Veroli del Pescara e Barba del Benevento, tornato in auge nelle ultime ore. Il primo dovrebbe arrivare in rossoblù dopo una lunga trattativa, il secondo premio per lasciare Benevento, con i rossoblù ed il Pisa spettatori interessati. Ventiquattrore di tempo per colmare quello che, in caso contrario, diventerebbe una lacuna enorme nello scacchiere di Liverani, chiamato a riportare la squadra isolana in quel paradiso, lasciato pochi mesi fa, chiamato Serie A.