Cagliari, nel 2022 bisogna cambiare passo sia a livello di squadra che societario

Cagliari, nel 2022 bisogna cambiare passo sia a livello di squadra che societarioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 31 dicembre 2021, 15:15Approfondimenti
di Redazione TuttoCagliari

Finisce un anno da incubo per il Cagliari, intervallato sono da un mese e mezzo positivo per via della rimonta salvezza con Leonardo Semplici seduto in panchina. Per il resto con Di Francesco, Semplici bis e Mazzarri in filotto di tante sconfitte e prestazioni da far mettere le mani sulla testa. Si spera che col nuovo anno cambino tante cose, a partire dalle scelte societarie, che da oltre due anni, sia sul mercato che a livello di organizzazione, sono campate per aria e stanno portando il Cagliari sempre più in basso. Per non parlare della questione stadio, tanti proclami e nient'altro. Per uno stadio che ormai sembra fantasma e l'Unipol Domus sempre più stadio definitivo. Un impianto inguardabile e che doveva essere soltanto provvisorio per qualche stagione.