Cagliari-Torino, le statistiche del match della Unipol Domus

Cagliari-Torino, le statistiche del match della Unipol DomusTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 27 gennaio 2024, 11:15Approfondimenti
di Luca Di Leonardo

Partita dai due volti alla Unipol Domus. Nel primo tempo il Torino ha dominato con un valore di Xg pari a 1,08, possesso palla che ha sfiorato il 60% con 2 gol in 4 tiri in porta e ben 27 attacchi pericolosi con Scuffet migliore in campo nella prima frazione di gioco. Primo tempo da dimenticare per i rossoblù con 0,61 di Xg e "appena" 18 attacchi pericolosi con Jankto che ha avuto 2 occasioni nitide per poter segnare. Approccio alla gara sicuramente sbagliato come ammesso dallo stesso tecnico Ranieri nel corso della conferenza stampa post partita e nonn è la prima volta che si verifica un approccio alla gara sbagliato.
La ripresa è andata meglio, con l'ingresso di Viola che ha "preso in mano" la squadra e ha cercato di guidarla all'ennesima rimonta, suo l'unico gol del Cagliari con una bella girata di sinistro laddove Milinkovic-Savic  non poteva arrivare.

I dati della ripresa mostrano il Cagliari più pericoloso rispetto alla prima frazione di gara con 1,10 di Xg contro lo 0,60 della squadra granata. Ben 35 attacchi pericolosi rispetto ai soli 12 del Torino che ha saputo soffrire e gestire il vantaggio del primo tempo. Il Cagliari ha creato tanto ma non ha saputo concretizzare per raggiungere l'ennesima rimonta interna.