Faragò, cinque anni in rossoblù tra abnegazione e sfortuna

Faragò, cinque anni in rossoblù tra abnegazione e sfortunaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 9 gennaio 2022, 23:15Approfondimenti
di Giancarlo Cornacchia

Paolo Pancrazio Faragò ha salutato la compagnia rossoblù dopo ben 5 anni. Nella gara contro la Sampdoria ha centrato le 100 presenze con la sua maglia numero 24, che ha condito con 4 reti. Arrivato nel gennaio 2017, si contraddistinse subito per la sua dedizione al lavoro e le poche parole. Dopo i vari tentativi di Rastelli di adattarlo terzino destro, fu invece Diego Lopez ad avanzare il suo raggio d'azione come esterno del 3-5-2 e di risultati furono evidenti con ben 8 assist tutti per la testa di Leonardo Pavoletti. Poi la sfortuna: tanti, troppi infortuni, la deludente parentesi di Bologna ed il ritorno in Sardegna "condito" da un altro infortunio. Un conto con la sfortuna che sembra essere stato pagato, ma ora cercherà di riprendersi soddisfazioni e soprattutto la massima serie in quel di Lecce.