Il mercato dovrà portare soluzioni anche tra le alternative

Il mercato dovrà portare soluzioni anche tra le alternativeTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 25 dicembre 2021, 23:30Approfondimenti
di Giancarlo Cornacchia

Se non si tratterà di rivoluzione, poco ci mancherà. Ma il Cagliari che dovrà tentare un altro miracolo per mantenere la massima serie dovrà necessariamente mettere mano alla rosa, e non soltanto a quella titolare. Sovente, infatti, è stato notato lo stesso tecnico Mazzarri voltarsi verso la panchina e a non trovare valide alternative all'undici titolare. Emblematica, ad esempio, le sue dichiarazioni a margine della gara di Coppa Italia contro il Cittadella nei confronti di Oliva e Pereiro: "Non hanno i ritmi della serie A", che se non sa di bocciatura poco ci manca. Le posizioni di Altare, ZappaDeiola (che comunque gode di un minimo di considerazione), Ceter e dei succitati uruguaiani, sono tutte da definire. Dopo il traumatico esordio nel finale contro il Venezia, il difensore ex Olbia ha visto il campo solo in Coppa, idem l'attaccante colombiano, che almeno ha trovato la rete contro il Cittadella, ma che Mazzarri fa molta fatica ad inserire in campionato. Dopo essere stato titolare nella passata stagione, Zappa ha perso considerazione a vantaggio di Bellanova: la sua scarsa propensione alla fase difensiva lo hanno fatto arretrare nelle gerarchie, ma è un elemento sulla quale poter lavorare in prospettiva. Una matassa parecchio ingarbugliata, e dalla quale la dirigenza rossoblù dovrà necessariamente trovare il bandolo nel più breve tempo possibile.