L'ex rossoblu Moriero nuovo CT delle Maldive: “All’estero si può insegnare calcio. In Italia ormai schiavi dei risultati: agli allenatori succedono cose ridicole...”

L'ex rossoblu Moriero nuovo CT delle Maldive: “All’estero si può insegnare calcio. In Italia ormai schiavi dei risultati: agli allenatori succedono cose ridicole...”  TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
martedì 19 ottobre 2021, 21:30Ex rossoblù
di Vittorio Arba

La notizia è ben nota fin dalle prime ore del mattino, con l'ufficialità giunta nel pomeriggio: "Checco" Moriero, indimenticato centrocampista del Cagliari nei primi anni 90' è il nuovo commissario tecnico delle Maldive. Moriero, tramite un intervista rilasciata a nicoschira.com, ha commentato la sua scelta di questa esperienza fuori dall'Italia: "Stavo cercando proprio questo. All'estero oggi si può lavorare e insegnare calcio senza essere schiavi dei risultati. Avevo abbandonato l'idea di stare in Italia da allenatore proprio perché oggi dopo 3 partite sei subito in discussione e non si può lavorare. In Serie C sei sempre schiavo del risultato: all'estero si può lavorare di più e insegnare calcio, come piace a me. Ho avuto offerte e opportunità dalla Lega Pro: in Italia, però, fai 3 partite e due pareggi e sei già in discussione. Difficile lavorare così, negli ultimi tempi sempre di più. Si vedono cose ridicole..."