L'umiltà è merce sempre più rara

L'umiltà è merce sempre più raraTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 27 novembre 2021, 23:15Il punto
di Giancarlo Cornacchia

Secondo il sito Wikipedia, l'umiltà viene definita un sentimento e conseguente comportamento improntato alla consapevolezza dei proprî limiti e al distacco da ogni forma di orgoglio e sicurezza eccessivi di sé. Diciamo pure le cose come stanno: Nahitan Nandez è prossimo all'addio ed alla separazione dalla maglia rossoblù. In tanti gli imputano un comportamento poco professionale (il capriccio prima dell'amichevole in Spagna docet), e di essere maggiormente attaccato alle proprie ambizioni che alla causa del Cagliari. Ma, per quanto la squadra sia ij fondo alla classifica, non si può negare il suo spirito di abnegazione. El Leon, che in maniera del tutto lecita, insegue traguardi importanti, in campo non ha mai lesinato impegno, grinta e determinazione. Ma si sa, quando le cose vanno male, tutti finiscono nel calderone dei colpevoli. Eppure, dopo l'errore sicuramente grave, che ieri ha regalato il pareggio alla modestissima Salernitana, il centrocampista uruguaiano ha avuto l'umiltà di chiedere scusa alla piazza. Un gesto apprezzato da tanti, e che dovrebbe essere preso d'esempio da altre figure all'interno del Cagliari, altre figure che dovrebbero dare spiegazioni ad una piazza esausta di tanti, troppi errori commessi e dalla quale ci si rifiuta di imparare.