Ielpo: "Giocare al Cagliari mi ha cambiato la vita, tutto merito di Ranieri"

Ielpo: "Giocare al Cagliari mi ha cambiato la vita, tutto merito di Ranieri"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 31 dicembre 2021, 11:45Interviste
di Laura Pace

In Sardegna è sbocciato Mario Ielpo, il portiere lanciato da Claudio Ranieri, un altro uomo che a Cagliari ha seminato tanto in vista del grande raccolto sui campi inglesi 25 anni dopo. L'ex rossoblù ha rilasciato una lunga intervista ai colleghi del sito ilposticipo.it parlando del suo Cagliari e del legame con Claudio Ranieri. Soprattutto di quanto giocare nel club sardo gli abbia cambiato la vita: "Giocare al Cagliari è stata la svolta della mia carriera. Quando sono arrivato il Cagliari giocava in Serie C1 ed era sull'orlo del fallimento. Il presidente Antonio Orrù ha salvato la società. Al secondo anno è arrivato Claudio Ranieri ed è cominciata l'epopea del Cagliari moderno. Qualsiasi sardo della mia età che tifa per i rossoblù ricorda quella squadra con affetto. Dalla C1 abbiamo fatto il doppio salto e siamo arrivati in Serie A col mister Ranieri. Ci siamo salvati, poi al suo posto è arrivato Carlo Mazzone e siamo andati in Coppa Uefa".