QUI COMO - Il ds Ludi: “Le prossime gare? Le giochiamo con umiltà, cercando di ottenere il massimo”

QUI COMO - Il ds Ludi: “Le prossime gare? Le giochiamo con umiltà, cercando di ottenere il massimo”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
mercoledì 11 gennaio 2023, 14:30Interviste
di Paola Pascalis

Il ds del Como, Carlalberto Ludi, ha parlato ai microfoni de La Provincia di Como, analizzando il momento dei lariani che affronteranno il Cagliari sabato all'Unipol Domus. Di seguito alcune delle sue dichiarazioni: "Ho visto troppa delusione, troppa acidità nei commenti dopo i primi risultati negativi. Tenuto presente anche cosa ci era successo con l’allenatore. Ho letto titoli come “disastro” oppure “flop”. Allora devo ricordare a tutti che l’obiettivo di quest’anno era migliorare la classifica dell’anno scorso. Nessuno ha parlato di playoff o tantomeno di A. Sapete che il piano è fare un salto in avanti nelle prossime due stagioni, ma quest’anno eravamo stati chiari. L’obiettivo è assolutamente alla portata, abbiamo girato tre punti sotto lo scorso anno, ma con almeno otto punti persi in quattro partite (Cagliari, Pisa, Spal e Bari) per delle ingenuità. Potremmo avere 30 punti, pur con le famose cinque partite con il problema dell’allenatore. Dunque siamo fiduciosi. Le prossime 4 gare? Le giochiamo come una squadra che sa di essere ancora in posizione calda, dunque con umiltà e cercando di ottenere il massimo. Questo è un campionato equilibratissimo. Anzi, il più equilibrato mai visto sin qui, Wise e Fabregas non credevano ai loro occhi durante il girone di andata. Il bilancio dopo ogni giornata di campionato rischia di essere eccessivo e sbagliato. Viviamo tutto con un pizzico in più di serenità".