Olbia, Occhiuzzi: "Dobbiamo tirare fuori il carattere"

Olbia, Occhiuzzi: "Dobbiamo tirare fuori il carattere"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Uff. Stampa Olbia Calcio
Ieri alle 19:15Le altre sarde
di Giancarlo Cornacchia

Questa la presentazione della gara tra Olbia e Siena da parte del tecnico dei galluresi, Roberto Occhiuzzi: "Paradossalmente per come sono maturate, la partita persa contro la Vis Pesaro è stata più fastidiosa di quella di Rimini per la quale, comunque, ho chiesto spiegazioni ai ragazzi. Bisognava dare un perché chiaro a questa sconfitta anche perché abbiamo dato l'impressione di non lottare e di essere in ritardo. Impressioni che ovviamente non reggono come spiegazione. Avevamo preparato la gara in un certo modo, ma abbiamo in campo abbiamo fatto tutt'altro. Non dovevamo fare la gara del Rimini, nei momenti in cui loro stavano prevalendo tecnicamente e tatticamente avremmo dovuto adattarci e sporcare la partita. Ci siamo messi alle spalle questo passo falso lavorando in settimana consapevoli di dover essere mettere dentro ancora più cattiveria e di dover essere più esigenti con noi stessi. Per riempire lo stadio e far entusiasmare i tifosi servono sempre prestazioni degne. Il Siena? Se occupa quelle posizioni di classifica c'è un motivo. Dall'Olbia mi aspetto una gara caratteriale, la capacità di ribattere colpo su colpo e di giocare con coraggio e un pizzico di esuberanza. Dobbiamo essere umili, ma non dobbiamo subire l'avversario e in campo dobbiamo dimostrare ciò che sappiamo fare, essere tutti responsabili. Grandi e giovani, per me non fa differenza: a questi livelli bisogna dimostrare di saper essere all'altezza".