Olbia, tradizione sfavorevole con il Teramo

Olbia, tradizione sfavorevole con il TeramoTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 17 novembre 2021, 20:00Le altre sarde
di Giancarlo Cornacchia

Secondo quanto riportato del sito ufficiale dell'Olbia Calcio, non sono favorevoli i precedenti con il prossimo avversario, il Teramo. Ma la squadra gallurese deve invertire il trend dopo la bruciante sconfitta contro il Siena. Ma Teramo-Olbia è una sfida storicamente indigesta per i bianchi che, dal Comunale di Teramo (storico impianto della città, ancora oggi funzionante, ma sostituito dal recente "Gaetano Bonolis"), sono sempre tornati a mani vuote e senza mai incidere sul referto alla voce marcatori. Il bilancio dei quattro precedenti disputati (tutti in Serie C) recita tre vittorie abruzzesi e un pareggio a reti bianche. Nel primo confronto, risalente alla stagione 1939/40, l'Olbia uscì sconfitta di misura (1-0), mentre la seconda riedizione (1975/76) premiò i locali che si imposero con il punteggio di 2-0. Meglio andò nella stagione successiva, con l'Olbia che portò a casa il punto, chiudendo poi in classifica davanti al Diavolo. L'ultimo confronto, invece, risale alla stagione 1977/78: nell'annata della riforma dei campionati (con la susseguente nascita della C2), i bianchi uscirono sconfitti per 2-0.