Serie A, Nainggolan tra i migliori calciatori in scadenza di contratto

Serie A, Nainggolan tra i migliori calciatori in scadenza di contrattoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
giovedì 22 luglio 2021, 17:00Mercato
di Redazione TuttoCagliari

Il giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio seleziona i migliori calciatori in scadenza di contratto della nostra Serie A: "Meno uno. Ad appena un mese dall'inizio del prossimo campionato di Serie A, i club italiani cominciano ad addentrarsi sempre più nel mondo del calciomercato, sondando svariati profili, alla ricerca dei giusti rinforzi per la nuova stagione - si legge sil sito del giornalista -. E se da un lato, per quanto riguarda il calciomercato, è impossibile non tenere conto degli effetti restrittivi provocati dalla pandemia, principale causa della riduzione delle risorse economiche dei club, dall'altro lato è questo il momento giusto per approfittare di alcune occasioni, acquistando calciatori a prezzi inferiori rispetto al loro valore reale. In Serie A, infatti, sono numerosi i top player con il contratto in scadenza nel 2022. Sebbene non sia affatto da escludere un nuovo accordo con le loro attuali squadre - così come un eventuale addio, da svincolati, tra un anno -, già quest'estate i loro nomi potrebbero finire sul taccuino dei top club italiani e stranieri. Pur di non perderli "a zero" la prossima estate, i loro presidenti potrebbero scegliere di privarsene già in questa sessione di mercato. In basso, abbiamo selezionato i principali calciatori del campionato con il contratto in scadenza tra un anno. Freuler (Atalanta), Boga (Sassuolo), Luiz Felipe (Lazio), Mkhitaryan (Roma), Zaccagni (Verona), Handanovic (Inter), Perisic (Inter), Palomino (Atalanta), Marusic (Lazio), Kjaer (Milan), Djuricic (Sassuolo), Mertens (Napoli), Vecino (Inter), Perin (Juventus), Pezzella (Fiorentina), Ilicic (Atalanta), Nainggolan (Inter), Ibrahimovic (Milan), Dzeko (Roma), Vidal (Inter). Anche il Gallo Belotti, 27enne campione d'Europa, attaccante e capitano del Torino, ha il contratto in scadenza nel 2022. Autore di 105 reti in 228 presenze con i granata, non è l'unico "big" - fra gli attaccanti della Serie A - dal destino incerto".