Faragò: "Finalmente in campo, adesso sono fuori dal tunnel"

11.10.2019 23:31 di Redazione Cagliari   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Faragò: "Finalmente in campo, adesso sono fuori dal tunnel"

l centrocampista del Cagliari Paolo Faragò è stato intervistato dal sito ufficiale dei sardi dopo l'amichevole con il Pogon Sczcecin, gara che ha visto protagonista il classe '93, tornato a disposizione di Maran dopo un lungo infortunio: "Aspettavo questo momento da tanto tempo. Ho subito un intervento delicato, ringrazio il Professor Zini e i fisioterapisti che mi hanno seguito a Villa Stuart e poi qui a Cagliari. Ho lavorato moltissimo e sono felice di aver giocato questa mezz’ora. Il fatto di essermi dovuto fermare d'estate mi ha aiutato a sopportare l'astinenza da campo, perché c'erano poche partite in calendario. Da quando ho potuto riprendere a correre tutto è stato in discesa verso il ritorno all'attività. Adesso c'è da allenarsi duramente per riprendere quanto prima la migliore condizione. Ci vorrà un po' di tempo per ritrovare brillantezza, intanto sono la persona più radiosa del mondo per essere uscito dal tunnel. Ho la fortuna di avere sempre il supporto straordinario dei compagni, dello staff e della famiglia".

La stagione del Cagliari? "Lavorare con giocatori di livello internazionale permette a tutti di tenere alta l'intensità. Siamo un gruppo forte e solido, ognuno si deve guadagnare il posto e la fiducia del mister. Penso che una rosa abbondante e con qualità sia la cosa migliore per andare a caccia degli obiettivi che ci siamo posti. Non dobbiamo guardare troppo alla classifica, concentriamoci sulla Spal e pensiamo ad una partita alla volta. Se continueremo con questo approccio ci toglieremo soddisfazioni, bisogna migliorare il rendimento interno, penso che siamo a buon punto ma c'è ancora molto da fare. Sicuramente essere in alto dà forti motivazioni".