Zenga: "Vittoria fondamentale, abbiamo ritrovato entusiasmo"

27.06.2020 22:30 di Vittorio Arba   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Zenga: "Vittoria fondamentale, abbiamo ritrovato entusiasmo"

Le parole a caldo di Walter Zenga, tecnico del Cagliari, al termine del vittorioso match contro il Torino. 

Si parte con le dichiarazioni di Nainggolan e Nandez, che "citano" apertamente l'obiettivo europeo: "Come faccio ad andare contro ai miei giocatori. Stanno bene, hanno ritrovato entusiasmo. Questo è un periodo molto complicato per tutti e non si possono tenere gli stessi ritmi per tutta la partita. Abbiamo vinto una partita che per noi era fondamentale. Sono andati un po’ tutti al di là delle aspettative, perché hanno giocato tutti un primo tempo scientifico. Poi è chiaro che ci sono ancora alcune cose da rivedere e nelle prossime partite ci saranno certamente dei cambi, per cui ci vuole coraggio. Ad esempio Carboni (classe 2001 alla prima da titolare) ha giocato una partita spettacolare“.

Ancora Zenga, sui cambi effettuati in maniera tardiva rispetto al solito: "L'ultimo l'ho ritardato perché Ceppitelli non stava bene. Gli ho chiesto di stringere i denti. I ragazzi hanno grandi valori umani: anche con la Spal chi si è fatto male è rimasto in campo. Di questi tempi rischi sempre di prendere un'imbarcata in un quarto d'ora".

Infine, un pensiero su Nainggolan e su un'eventuale permanenza in rossoblu del belga: "È un giocatore di categoria superiore, qua ha trovato la sua dimensione. Lui, Rog e Nandez spno tanta roba. Quando hai in campo giocatori come lui o Joao Pedro, il gioco lo organizzano loro. Io Radja lo vedo bene da trequartista, oggi ha fatto una partita straordinaria. Se resta? Devo chiamare Zhang! A parte gli scherzi, voglio pensare alle prossime partite perché qua sto davvero bene".