live tc

Liverani: "Ho ancora dubbi sul tridente da schierare. Millico e Dossena ancora non a disposizione"

LIVE TC - Liverani: "Ho ancora dubbi sul tridente da schierare. Millico e Dossena ancora non a disposizione"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paola Pascalis
venerdì 12 agosto 2022, 13:25Primo piano
di Giancarlo Cornacchia

Ci siamo! Il campionato sta per alzare il tendone ed il Cagliari è oramai pronto per il debutto in quel di Como, contro gli ex Baselli e Cerri. Fabio Liverani parlerà ai microfoni della stampa a partire dalle ore 13.30. Segui con noi la diretta testuale della conferenza. 

Il report dall'infermeria: Walukiewicz e Delpupo stanno seguendo una tabella di lavori individuali per il recupero. 

Termina qui la conferenza. Grazie per averci seguito

DIFFICOLTA' DELL'ESORDIO."La prima partita nasconde sempre tante insidie. Anzitutto voglio vedere una squadra che non vorrà perdere, così come è accaduto contro il Perugia. E' ovvio che ci sono tanti elementi nuovi che avranno necessità di tempo per oliare i meccanismi"

GLI ERRORI DI COPPA. "Contro il Perugia ci sono stati errori che abbiamo studiato durante tutta la settimana. Cercheremo di capire già da domani a che punto siamo"

DOSSENA E MILLICO. "Ad oggi non sono giocatori del Cagliari. Qualora dovessero essere annunciati li avremo a disposizione dalla prossima settimana"

LA DIFESA. "Siamo in difficoltà nel reparto arretrato, ma abbiamo fiducia in tutti coloro che sono a disposizione. La serie B da possibilità a tutti, specie di far cambiare idea all'allenatore. Ma non sono per niente preoccupato, anzi, potrebbero uscire delle belle sorprese"

I GIOVANI. "I ragazzi devono capire l'importanza delle partite. Si devono concentrare sulla leggerezza mentale e metterla a disposizione della squadra. Per me l'età non conta, se reputo di poter entrare in campo lo faccio senza problemi"

BOOKMAKERS A FAVORE DEI ROSSOBLU'. "Non vivo le pressioni in maniera negativa. Avere i pronostici dalla nostra parte può darci motivazioni per dimostrarlo. La volata finale sarà verso marzo-aprile, anche se le prime 10 pa

PEREIRO. "Non voglio dare ultimatum a nessuno. Non è sotto esame, ma deve dare il suo contributo come gli altri. Nandez è un leader e più ce ne sono in squadra meglio è per me"

IL COMO. "Ha una grande proprietà che è cresciuta tanto. Sta cercando di alzare l'asticella, con una campagna acquisti importante. Vuole giocarsi le carte per la serie A"

L'ATTACCO. "Ci sarà sempre tanta competizione tra gli attaccanti. Ci vorrà tempo per farli coesistere. Ho ancora dei dubbi sul tridente da schierare domani"

LA GARA DI DOMANI. "Sarà una gara ricca di insidie, ma ho la certezza di un gruppo che lavora bene. Dobbiamo lavorare costantemente. Rog e Nandez vivono due situazione diverse. Hanno diversi ritardi di preparazione, con l'uruguaiano leggermente in vantaggio. Sono due leader in campo, con grande personalità. Già averli tra i convocati per me è importante"

RAMMARICO. "Sensazioni positive. Mi dispiace non poter essere in panchina, ma andiamo incontro ad una prima giornata interessante"

PAVO CAPITANO. "Scelta condivisa insieme, quella più appropriata. Deiola sarà il vice"

13.31 Inizia la conferenza.