live tc

Semplici: "Buon test, Pereiro ragazzo di grandi qualità"

LIVE TC - Semplici: "Buon test, Pereiro ragazzo di grandi qualità"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 4 agosto 2021, 19:30Primo piano
di Maria Laura Scifo

Al termine della gara tra Cagliari e Olbia, il mister Leonardo Semplici è intervenuto in conferenza per parlare dell'incontro vinto dai rossoblù per 3-0. Di seguito le sue parole:

"Direi un buon test, sicuramente non come quello in Germania, a livello di valore, però è stato positivo. Mi interessava anche dare spazio a chi ha giocato meno e ad alcuni giovani che nelle altre partite avevano avuto meno spazio, per far crescere tutto il gruppo e per prepararsi al meglio per la Coppa Italia e poi per il campionato. Sono abbastanza soddisfatto, sicuramente non sono questi i test che ci permettono di dire alcune cose, però ci permettono di crescere. Oggi è stata una partita positiva, abbiamo creato tanto ed è stato molto bravo il loro portiere".

Su Pereiro:"Gaston è un ragazzo di grande valore e di grande qualità. Ha grandi qualità nell'uno contro uno, nel far gol. E' un giocatore importare per noi e sta a lui quando è chiamato in causa farsi trovare pronto, sta crescendo. L'anno scorso è stata un'annata molto sfortunata e mi auguro che questo sia il suo anno".

Su Strootman: "Kevin si è calato molto bene e sta prendendo in mano la regia di questa squadra insieme a Marin e agli altri. E' un giocatore di grande professionalità con un grande passato. Lui vuol confermare quanto di buono ha fatto in passato e si sta mettendo a disposizione della squadra".

Su Biancu: "Biancu è un ragazzo di prospettiva, sicuramente deve crescere. In questo momento abbiamo tanti ragazzi e dobbiamo lavorare affinché possano essere utilizzati".

Sulla scorsa stagione: "Pensavo di arrivare alla salvezza, ma avendo poco tempo a disposizione ho trasferito poco la mentalità giusta".

Sulla solidità della squadra: "La solidità della squadra è determinante. Io ho detto alla società che prima dei giocatori voglio degli uomini. Perché solo attraverso questi si può costruire qualcosa di positivo. E' chiaro che ci sono anche gli avversari, ma con le qualità a livello umano poi riesci anche a sopperire alle difficoltà".

Il Cagliari è pronto per la Coppa Italia? "C'è ancora tanto da fare, sarà importante presentarsi subito bene alla prima gara di Coppa Italia, ma l'obiettivo è il campionato sicuramente. Stiamo cercando di trasferire quella che è una mentalità che il Cagliari deve avere. Bisognerà essere bravi ad avere equilibrio, la giusta attenzione".

Su Godin e Nandez: "Godin l'ho già visto. Nandez è arrivato ieri e li rivedremo molto volentieri. Se li vedo nel Cagliari del futuro? Non dipende da me, c'è la società e il direttore per queste cose. Poi vedremo cosa succederà".

Su Rog: "L'infortunio di Rog non è stata una cosa piacevole, in primis per lui e poi per il Cagliari. E' un giocatore di grande valore, purtroppo ci mancherà. Cercheremo di preparare una squadra adeguata, quello sarà il nostro obiettivo".

Su Deiola: "Deiola sulla destra in questo momento viene schierato per necessità. E' un ruolo che può fare, ma è un centrocampista. Come sempre dà grande disponibilità".