SEMPLICI, BUONA LA PRIMA: IL CAGLIARI ESPUGNA CROTONE

28.02.2021 17:11 di Vittorio Arba   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
SEMPLICI, BUONA LA PRIMA: IL CAGLIARI ESPUGNA CROTONE

Dopo un digiuno durato ben 17 giornate, il Cagliari torna alla vittoria: buona la prima per Leonardo Semplici, che espugna Crotone nella ripresa grazie all'uno-due firmato Pavoletti-Joao Pedro.

Il tecnico rossoblu opta per il preannunciato 3-5-2, con Nandez esterno e la coppia Joao Pedro-Pavoletti di punta. Tra gli ospiti, il fresco ex Ounas affianca Messias e Di Carmine in avanti.

Partono meglio i padroni di casa, che sfiorano il vantaggio in più occasioni in avvio con i vari Di Carmine e Messias, che non inquadrano lo specchio della porta difesa da Cragno. La prima occasione per il Cagliari giunge al 14', ma l'incornata di Pavoletti si spegne sul fondo. Intorno alla mezzora ci prova Lykogiannis di testa, palla a lato. Sul finire della prima frazione è provvidenziale Rugani, che si immola sulla conclusione sbotta sicura da parte di Ounas, al 42'.
Prima frazione che si chiude a reti bianche.

Avvio di ripresa col brivido: al 53' Godin salva sulla linea sul colpo di testa da parte di Eduardo Henrique, mentre tre minuti dopo sbloccano il match. Minuto 56: traversone di Lykogiannis dalla sinistra e stacco imperioso di Pavoletti, che sigla la rete dell'1-0.
Il Cagliari, galvanizzato dal vantaggio, trova il bis pochi minuti dopo: conclusione di Nandez respinta da Cordaz, sul pallone si avventa Pavoletti, che viene steso da Magallan. Calcio di rigore per i rossoblu, prontamente trasformato da Joao Pedro per il 2-0.

Ora i rossoblu possono sorridere, ma devono fare i conti con l'espulsione di Lykogiannis al 75', che trova il doppio giallo per un'infrazione su Ounas. Semplici corre ai ripari inserendo Asamoah per Joao Pedro.

Il Crotone prova a ripartire il match e ci va vicinissimo allo scadere con Pedro Pereira: punizione dai limite deviata in maniera strepitosa sulla traversa da Cragno, col pallone successivamente spazzato via da Rugani.
Vittoria per i sardi, che possono finalmente festeggiare i tre punti, anche se per poco: mercoledì si torna di nuovo in campo alla Sardegna Arena, con i rossoblu che affronteranno il Bologna, reduce dal bel successo sulla Lazio.

Crotone -Cagliari 0-2, il tabellino: 
 
Crotone 3-5-2: Cordaz, Magallan, Golemic, Luperto; Rispoli (19’st Reca), Messias, Molina (39’st Eduardo), Vulic (20’pt Zanellato), P. Pereira ; Ounas, Di Carmine (19’st Simy).  All. Stroppa

Cagliari 3-4-2-1: Cragno - Ceppitelli, Godin, Rugani; Duncan (20’st Deiola), Nandez, Marin, Lykogiannis; Nainggolan - Joao Pedro (32’st Asamoah), Pavoletti (20’st Simeone).  All. Semplici

Arbitro: Michael Fabbri di Ravenna

Marcatori:  11’st Pavoletti, 15’st Joao Pedro (rig.)
Assist: 11’st Lykogiannis

Espulso: Lykogiannis al 30’st per doppia ammonizione
Ammoniti:  Ceppitelli (Ca), Lykogiannis (Ca), Di Carmine (Cr), Rugani (Ca), Magallan (Cr)