Canovi: "Lovato e Goldaniga non sono rinforzi di grande caratura, non so se il Cagliari ci abbia guadagnato"

Canovi: "Lovato e Goldaniga non sono rinforzi di grande caratura, non so se il Cagliari ci abbia guadagnato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
domenica 9 gennaio 2022, 08:15Altre notizie
di Redazione TuttoCagliari

Il noto procuratore Dario Canovi è stato intervistato da Tuttomercatoweb. Ecco le sue parole: “Pandemia e campionato? Andrebbero applicate delle norme molto chiare evitando rinvii se non necessari”. 

Il TAR ha sconfessato alcuni provvedimenti delle ASL.
“Servirebbe una cabina di regia univoca. Ho letto anche che si vorrebbe far giocare con la mascherina, una follia”.

Mercato: Cagliari e Genoa vanno a caccia di rinforzi. Dalle big cosa si aspetta?
“Lovato e Goldaniga non sono certo rinforzi di grande caratura, ha perso Cáceres e Godin… Non so se ci abbia guadagnato. Poi sul mercato la Juve che dovrebbe fare per cambiare il trend di questa stagione? Dove li trova i calciatori funzionali al progetto?”.

Beh, Icardi è un’idea…
“Si. In Italia ha sempre fatto bene, i gol li fa e alla Juve serve un attaccante che segni. Lascerei andare via Morata”.

La Roma?
“Se prende un altro centrocampista sistema la squadra. Ma ha ancora problemi in difesa e non mi pare che cerchino difensori”.

In B giusto aspettarsi il Parma protagonista?
“Il Parma ha fatto una campagna acquisti pesante in estate. Ha cambiato allenatore, rimane una delle papabili come il Pisa che ha una buona squadra”.

A propósito del Pisa. Lucca pronto per la A?
“Ha tutto il girone di ritorno per dimostrare che può andare in Serie A. Ma mi sembra presto. La A è ben diversa dalla B”.