Cripto in bancarotta. Lega femminile USA rischia di rimanere a mani vuote

Cripto in bancarotta. Lega femminile USA rischia di rimanere a mani vuoteTUTTOmercatoWEB.com
martedì 2 agosto 2022, 20:00Altre notizie
di Giancarlo Cornacchia

Secondo quanto riportato dal sito Calcio&Finanza, le giocatrici e la lega femminile degli USA rischiano di rimanere a mani vuote, dopo che una criprtovaluta con cui avevano stretto una partnership ha dichiarato la bancarotta. Come indicato da Sportico, la NWSL, principale campionato professionistico di calcio femminile degli Stati Uniti, lo scorso dicembre ha stretto un accordo con la piattaforma Voyager Digital, che è diventata così partner ufficiale per quanto riguarda le criptovalute. L’accordo, inoltre, prevedeva che Voyager finanziasse un account crypto per ciascuna calciatrice della NFL. Tuttavia, Voyager non ha ancora fornito alcun fondo per le giocatrici, che rischiano di non vedere i soldi che originariamente avrebbero dovuto incassare.