Marco Rossi dopo Ungheria-Italia: "L’Italia è la squadra più forte, ma è stata una partita equilibrata. Raspadori? Sentiremo tanto parlare di lui "

Marco Rossi dopo Ungheria-Italia: "L’Italia è la squadra più forte, ma è stata una partita equilibrata. Raspadori? Sentiremo tanto parlare di lui "TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 27 settembre 2022, 22:45Altre notizie
di Laura Pace

Marco Rossi, ct della Nazionale ungherese che ieri è stata sconfitta dall'Italia nell'ultima partita del girone di Nations League per 2-0 a Budapest, è tornato sulla partita rispondendo alle domande di Radio Kiss Kiss Napoli: "Usciamo benissimo dalla Nations League, siamo rimasti in Serie A a discapito dell’Inghilterra e per questo motivo non posso non essere soddisfatto. Diciamo che c’è un po’ il rammarico per la partita di ieri. L’Italia è la squadra più forte, ma è stata una partita equilibrata. Del resto anche le statistiche lo confermano". Poi parlando di Raspadori, autore di un gol nella vittoria azzurra: "Ha davvero grande talento, lo ha dimostrato sia con la nazionale che col Napoli. Ieri ha fatto il gol ed è stato bravo ad approfittare della situazione, ma vi dico che a Cesena aveva giocato addirittura meglio. Sentiremo parlare a lungo di lui, può giocare in tutte le posizioni del fronte offensivo. Troverà sicuramente spazio anche nel Napoli".