Razzismo, Koulibaly: “Pronto ad incontrare il tifoso che ha avuto il daspo”

Razzismo, Koulibaly: “Pronto ad incontrare il tifoso che ha avuto il daspo”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 21 ottobre 2021, 14:15Altre notizie
di Redazione TuttoCagliari

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, ha parlato in conferenza stampa prima della sfida al Legia Varsavia ed è tornato sull'episodio di razzismo nei suoi confronti avvenuto a Firenze,quando dopo il successo partenopeo sulla Fiorentina un sostenitore viola indirizzò al giocatori insulti discriminatori, come «scimmia di merda»: "Ho superato l'amarezza perché ho tanti compagni e lo staff che mi sono sempre stati dietro. Ho ricevuto tanti messaggi di personaggi pubblici in Italia che mi hanno fatto molto piacere. Mi dispiace per quello che successo a quel ragazzo, io non ci ho dormito per due notti, pensavo di aver sbagliato io. Mi dispiace molto. Tante persone mi hanno chiamato anche da Firenze, chiedendomi di invitare questo ragazzo. Per me non ci sarebbero problemi, sarebbe un bel modo per capire cosa sia successo nella sua testa. E' una lotta a cui tengo tanto quella contro il razzismo e dobbiamo continuare a lottare".