"Vediamo se lei è un uomo fortunato"

"Vediamo se lei è un uomo fortunato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 29 agosto 2022, 20:00Approfondimenti
di Giancarlo Cornacchia

Quando si parla di fortuna, sfortuna, superstizione, non puoi non pensare a Massimo Cellino, personaggio noto per le sue bizzarre decisioni. "Vittima" di ciò fu proprio Attilio Tesser, chiamato alla guida del Cagliari dal patron di Sanluri nell'estate 2005. Anche se, ad onor del vero, furono dei collaboratori dello stesso Cellino a scegliere il tecnico che l'anno precedente aveva condotto alla salvezza in Serie B, la Triestina. Durante l'estate tutto filò liscio, fino a quando, alla vigilia della prima gara di campionato contro il Siena, Cellino tornò da Miami per conoscere lo stesso Tesser. A fine serata la frase, o una sorte di velata minaccia nei suoi confronti: "Domani vedremo se lei è un uomo fortunato". Il Cagliari tornò da Siena con una sconfitta, frutto di un clamoroso errore del portiere uruguaiano Fabian Carini, e, pur avendo disputato una buona gara, Cellino decide di esonerare Attilio Tesser. Venerdì sera il tecnico veneto tornerà da avversario a distanza di diciassette anni da quell'evento che non potè non condizionare la sua carriera.