Domenghini: "Organico del Cagliari non competitivo"

Domenghini: "Organico del Cagliari non competitivo"
sabato 9 ottobre 2021, 22:45Primo piano
di Giancarlo Cornacchia

Non va proprio per il sottile Angelo Domenghini. L'ex "cavallo pazzo" dello storico scudetto rossoblù ha parlato così ai microfoni di donnesulweb.it del momento negativo del Cagliari: “Non sono per niente d’accordo con chi sostiene che la rosa attuale valga almeno una posizione di centroclassifica. Per me la squadra non è competitiva in nessun reparto. I risultati parlano chiaro. Del resto che i rossoblù abbiano enormi lacune, a livello tecnico e tattico, si vede benissimo da come giocano. Dalle prestazioni individuali e dal rendimento del collettivo. Dispiace dirlo, ma il calcio, francamente, è un’altra cosa. Mancano qualità e spessore tecnico. E anche fisicamente vedo la squadra in difficoltà. Ma voglio precisare che non concordo con chi sostiene che sia stata sbagliata la preparazione atletica in estate: troppo comodo appellarsi a simili scuse. Il vero problema, devo ripetermi, è costituito dalla scarsa competitività dell’organico”. Chiosa finale: “Va anche detto che il Cagliari, quando gioca, sembra una squadra priva di entusiasmo e di convinzione. Mancano quell’unità di intenti e quella leggerezza che aiutano a scendere in campo con lo spirito giusto. Il calcio è innanzitutto divertimento; certo, bisogna anche soffrire, correre e sudare, ma prima di ogni altra cosa per giocare bene bisogna divertirsi”.