Le pagelle del Cagliari - Joao Pedro e Simeone non bastano, male Walukiewicz

31.10.2020 23:27 di Vittorio Arba   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le pagelle del Cagliari - Joao Pedro e Simeone non bastano, male Walukiewicz

Cragno 6,5 - Si traveste da supereroe, come spesso accade, per tutto il primo tempo ma al 45' Barrow si inventa una traiettoria imprendibile, su cui non può nulla. Incolpevole anche sui due gol subiti nella ripresa.

Zappa 6 - Solita personalità, soprattutto in fase offensiva. Dietro però balla un po' e fa fatica a tenere Palacio e Barrow. Suo l'assist per il momentaneo 1-2 di Simeone. (Dal 70' Faragò 6 - Si fa vedere in fase offensiva, non deve preoccuparsi troppo di difendere).

Walukiewicz 5 - Qualche sbavatura di troppo, è spesso in ritardo nelle chiusure e permette agli attaccanti avversari di concludere senza problemi.

Godin 6 - Guida la difesa con personalità ed esperienza, non ha particolari responsabilità sui tre gol subiti dalla sua squadra.

Lykogiannis 5,5 - Il terzino greco deve fronteggiare un avversario ostico come Orsolini e soffre parecchio. Ammonito nel primo tempo, limita spinta e aggressività nella ripresa.

Rog 5,5 - Lotta in mezzo al campo contro giocatori di grande talento e gamba. Non riesce ad accorciare in tempo per fermare Soriano, soffre nella ripresa.

Marin 5,5 - Ancora non riesce a incidere nelle geometrie della squadra di Di Francesco. Da lui ci si aspetta più personalità. (Dall'86' Cerri s.v.).

Nandez 5,5 - Schierato ancora come esterno offensivo, l'ex Boca non riesce a ripetere le buone prestazioni offerte in passato e non si rende quasi mai pericoloso.

Joao Pedro 7 - Una rete per entrare nella storia: sono 46 i gol in maglia rossoblù per il brasiliano, il secondo di sempre in Serie A, dietro il grande Gigi Riva. Sempre presente, punto di riferimento indispensabile.

Sottil 6 - Altro giro, altro assist. Gioca bene con i compagni di reparto, sembra essere entrato nei meccanismi di Di Francesco. Cala un po' con il passare dei minuti (Dal 63' Ounas 6 - Entra con il piglio giusto, cercando di mettere apprensione alla difesa di casa con la sua velocità).

Simeone 6 - Nel primo tempo lotta ma non riesce a lasciare il segno, ma gli bastano due minuti nella ripresa per trovare il quinto gol in sei partite. (Dal 70' Pavoletti 6 - Pochi palloni giocabili, prova a creare scompiglio nella difesa di casa).

Allenatore: Eusebio Di Francesco 5,5 - Passo indietro nella prestazione, soprattutto a livello difensivo. Il Cagliari subisce davvero troppo, il Bologna avrebbe potuto segnare più di tre reti se non fosse stato per un super Cragno. Un problema da non sottovalutare e correggere il prima possibile, se si vorranno evitare guai grossi nel prosieguo della stagione.