Nainggolan-Cagliari, incontro nel pomeriggio tra la dirigenza dell'Inter e Giulini per chiudere l'affare. Forse domani l'arrivo di Godin

22.09.2020 18:00 di Redazione Cagliari   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Nainggolan-Cagliari, incontro nel pomeriggio tra la dirigenza dell'Inter e Giulini per chiudere l'affare. Forse domani l'arrivo di Godin

18.00. Non trovano conferma negli ambienti cagliaritani le indiscrezioni rilanciate da FcInterNews. Le due trattative, che seguono binari paralleli, saranno condotte in porto in tempi diversi: la prima, quella relativa a Godin, è ormai ai dettagli, con il giocatore atteso nelle prossime ore in Sardegna dopo che l'accordo con l'Inter è ormai totale per il trasferimento a titolo definitivo del Faraone uruguaiano. Restano da limare alcuni aspetti legati ai bonus per i procuratori: ostacoli tutt'altro che insormontabili e che saranno definiti a ore. Per Nainggolan la trattativa con i nerazzurri è nel vivo: ci sarebbe un'intesa di massima, ma il club di Zhang è impegnato in queste ore per definire la cessione di Candreva, considerate in questo momento prioritarie rispetto all'uscita del Ninja. (Redazione TuttoCagliari)

16.30. Si è sbloccata la trattativa per Radja Nainggolan, con l'apertura dell'Inter alla cessione dopo l'arrivo di Arturo Vidal. Oggi pomeriggio il presidente Tommaso Giulini vedrà la dirigenza nerazzura per definire l'operazione: il belga si trasferirà in rossoblù con la formula del prestito con obbligo di riscatto: prima del summit le cifre di cui si parla sono di 3 milioni per il prestito e 9 per l'obbligo di riscatto, con l'ingaggio del giocatore che verrà spalmato in quattro anni. E a questo punto l'intenzione della Società rossoblù è quella di far viaggiare da Milano sia Diego Godin (per il quale non ci sono problemi) sia il Ninja già domani se possibile. In arrivo il doppio colpo per Di Francesco. (FcIntNews)

14.00. Radja Nainggolan resta l'obiettivo principale del Cagliari, che dopo il trasferimento in via di definizione di Diego Godin, vuole regalare un secondo colpo al tecnico Di Francesco.

Secondo quanto riporta FcInternews.it l'ennesimo trasferimento del belga in Sardegna i due club trattano sulla base di un affare dal costo complessivo di circa 12 milioni di euro, con la dirigenza nerazzurra che potrebbe 'mascherare' la cessione a titolo definitivo con la formula del prestito con obbligo di riscatto (si parla di circa 3 milioni di onere e 9 milioni di riscatto). 

L’agente del centrocampista, Alessandro Beltrami, è intanto al lavoro per cercare di risolvere una volta per tutte il problema ingaggio, troppo elevato per le casse rossoblù: si ragiona su un contratto dalla durata quadriennale con l’obiettivo di spalmare l’importante stipendio del Ninja su più anni.