Marin si scusa con i tifosi e l'allenatore sui social: "Voglio scusarmi. Sono grato di giocare in Nazionale"

Marin si scusa con i tifosi e l'allenatore sui social: "Voglio scusarmi. Sono grato di giocare in Nazionale"
domenica 12 settembre 2021, 13:15Primo piano
di Laura Pace

Il centrocampista rossoblù Razvan Marin aveva avuto uno sfogo alla fine della partita con la Macedonia del Nord, in cui non era stato utilizzato come titolare da Mirel Rădoi. Marin nella conferenza stampa post partita ha rilasciato diverse dichiarazioni in cui ha parlato della sua insoddisfazione per i minuti giocati, ricevendo così delle pesanti critiche e accusato di darsi delle "arie da star". Răzvan Marin, lancia così un messaggio di pace per Mirel Rădoi, Il calciatore del Cagliari ha capito di aver sbagliato e ha scritto un post in cui si è scusato sia con i tifosi della Nazionale che con Mirel Rădoi. "Voglio scusarmi con i tifosi della nazionale e con Mirel Rădoi. Per me, la nazionale rumena è un sogno che è diventato realtà e sono orgoglioso e grato per ogni minuto che ho la possibilità di rappresentare il mio paese. Sento di poter offrire molto alla Nazionale e il fatto di non aver avuto la possibilità di aiutare di più i miei colleghi in campo, mi ha determinato a fare quella sfortunata affermazione al termine della partita in Macedonia del Nord. È un orgoglio indossare la maglia della nazionale e metterò sempre gli interessi del gruppo prima dei miei interessi. Forza Romania!", era il messaggio di Răzvan Marin, pubblicato sul suo account Facebook personale.