Gazzetta - Lulù Oliveira: "L'Italia può arrivare in fondo. Con il Belgio possibile finale anticipata ai quarti. Barella cresciuto tanto"

Gazzetta - Lulù Oliveira: "L'Italia può arrivare in fondo. Con il Belgio possibile finale anticipata ai quarti. Barella cresciuto tanto"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Marcello Casarotti/TuttoLegaPro.com
mercoledì 23 giugno 2021, 08:30Rassegna stampa
di Redazione TuttoCagliari

L'ex attaccante del Cagliari, Lulù Oliveira, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport. Ecco il suo parere sugli Europei in corso di svolgimento: "L’Italia è sempre l’Italia, sta confermando quello di buono che fatto in questi 3 anni con Roberto Mancini. Il c.t. ha dato la spinta, la scintilla giusta. Hanno criticato anche il suo turnover ma lui lo sa che la squadra è unita, se esce uno entra un altro ma il risultato non cambia. C’è un gruppo e uno schema che funzionano. Mancini deve aver detto loro qualcosa che sta funzionando ed è scattato qualcosa in testa. Chi mi sta piacendo di più? Hanno fame anche i vecchi Chiello e Bonucci e poi tutti gli altri, hanno grandi capacità, voglia di riscatto dopo la mancata qualificazione al Mondiale. Tutti in gran forma, l’ex Cagliari Barella è cresciuto tanto, Immobile sta dappertutto, è raro un attaccante così mobile. Dove può arrivare? Fino in fondo, con coraggio, voglia, fare un cammino imponente. Sì, per ora non ha ancora incontrato le grandi. (...)  Il Belgio in un eventuale quarto di finale? Il Belgio è un osso duro, adesso cerca una conferma, che vuol dire vincere qualcosa. Gioca molto bene, ha grandi elementi, gli manca proprio vincere per essere consacrato. Deve arrivare fino in fondo, e potrebbe farcela. Certo, c’è l’Italia ai quarti… È una finale anticipata(...)"