METEORE ROSSOBLU - Cagliari, ti ricordi di Cristian Ranalli?

METEORE ROSSOBLU - Cagliari, ti ricordi di Cristian Ranalli?TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Christian Seu
mercoledì 29 settembre 2021, 20:15Che fine hanno fatto?
di Vittorio Arba

Facciamo un salto nel passato, tra i tanti "bidoni" e le tante "meteore" che hanno indossato la maglia del Cagliari: oggi parliamo di Cristian Ranalli, attaccante italiano classe 1979. Cresciuto nelle giovanili della Roma e dopo aver girato in prestito in squadre di Serie C come Torres, Nocerina, Arezzo e Virtus Lanciano (14 reti in C con questi ultimi), nell'estate del 2002 si trasferisce al Cagliari in comproprietà, con il giovane della Primavera rossoblu Gianluca Picciau, che fa il percorso opposto. Qualche anno, questo doppio trasferimento sarà oggetto di contestazione nel processo per "Doping amministrativo" da parte dei giallorossi, rei di aver ceduto a prezzi esorbitanti diversi cartellini dei calciatori appartenenti al proprio settore giovanile. Tornando al calcio giocato, Ranalli esordisce in maglia rossoblu il 28 settembre 2002, subentrando a Mauro Esposito nel match contro il Genoa. A fine stagione le presenze in maglia rossoblu saranno soltanto 7, così Ranalli torna in giallorosso (con Picciau che fa il percorso inverso). La Roma lo cede a alla Reggiana nell'estate del 2003, successivamente indossa le maglie di Cesena, Giulianova, Cisco Lodigiani, Foggia, Giulianova e Isola Liri, prima di indossare la maglia del Flaminia e ritirarsi al termine della stagione 2011/202, a soli 33 anni.