Karalis Arena, arriva il dell'autorità di bacino

Karalis Arena, arriva il sì dell'autorità di bacinoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Christian Seu
venerdì 9 settembre 2011, 13:32Nuovo stadio
di Alessandro Ariu
fonte L'Unione Sarda

Mentre l'Enac accelera il suo progetto di espansione dell'aeroporto, procedono a fari spenti anche le mosse della Cagliari Calcio per ottenere le autorizzazioni necessarie alla costruzione della Kalaris Arena presso i terreni di Santa Caterina, gli stessi contesi dall'Ente nazionale per l'aviazione civile. Proprio ieri è arrivato l'ok alla costruzione dell'impianto sportivo dal comitato istituzionale dell'autorità di bacino della Sardegna, presieduto dal presidente della Regione Ugo Cappellacci. Un passo importante, l'ultimo tassello prima dell'ottenimento della valutazione ambientale strategica (Vas) per il Puc di Elmas da parte della Provincia.
Intanto a Roma procedono senza sosta i lavori di assemblaggio della Karalis Arena. Nei capannoni situati tra la Magliana e Fiumicino si stanno realizzando in questi giorni i prefabbricati necessari alla realizzazione della sala stampa (con 120 posti a sedere), gli spogliatoi di giocatori, allenatori e arbitri, un'ampia zona mista e la vip lounge. Tuttavia i tempi ormai stringono, e sembra a questo punto sempre più improbabile ipotizzare che la posa della prima pietra possa avvenire entro la fine del mese, quando scadrà inoltre, per la società di viale La Playa, la possibilità di usufruire del finanziamento garantito dal Credito Sportivo.