esclusiva tc

Abeijon: "Grazie a Sonetti ho capito di essere importante per il Cagliari"

ESCLUSIVA TC - Abeijon: "Grazie a Sonetti ho capito di essere importante per il Cagliari"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini
lunedì 11 ottobre 2021, 20:45Esclusive TC
di Vittorio Arba

Nel tardo pomeriggio di oggi, la Redazione di TuttoCagliari.net ha avuto il piacere di intervistare l'ex centrocampista rossoblu Nelson Abeijon.  A condurre la diretta sulla nostra pagina Facebook e sul nostro canale YouTube i nostri Luca Di Leonardo e Giancarlo Cornacchia. "Abe" rivela quando ha capito di sentirsi importante per il Cagliari: "Ricordo la stagione con Sonetti, per me è stato il miglior allenatore avuto a Cagliari: mi ha fatto capire quando un giocatore viene fatto sentire importante. Se sbagliavo in campo, lui stava lì ad incitarmi e mi ha fatto sentire importante. Penso a Conti, Lopez, Suazo, Esposito e Langella: grazie a Sonetti ci siamo tutti sentiti importanti per il Cagliari. Grazie a Sonetti sono diventato in campo e fuori. Da quel momento in poi cominciò a sistemarsi tutto, ci salvammo e da lì nacque lo zoccolo duro che portò alla promozione e alla stagione in A con Zola".